Patologie d’ufficio, mal di schiena e cervicali!!

La vita moderna ti costringe a trascorrere molte ore seduto
a lavorare o a studiare davanti ad un computer?

Questo stile di vita sedentario  porta a sviluppare le cosiddette PATOLOGIE D’UFFICIO, come Mal di schiena, Cervicalgie e Lombalgie, soprattutto se si mantiene una postura scorretta. Accavallare le gambe o allungarle in avanti, infatti, è dannoso per la salute della colonna vertebrale. Il modo giusto di sedere su una sedia è con le piante dei piedi appoggiate totalmente a terra, ma anche così la colonna vertebrale risulta disallineata.

La buona notizia è che puoi prevenire il tuo mal di schiena!

Una postura corretta significa prenderti cura della tua salute e di quella dei tuoi cari: è più facile di quanto credi, se sai come fare.

Progettate specificatamente per fornire completo riposo alle strutture principali del corpo che sentono la pressione durante la giornata, le Sedie Ergonomiche presentano molti vantaggi sul punto di vista fisico:

SUPPORTANO LA POSTURA:

Le sedie tradizionali possono essere una delle ragioni per cui le persone tendono ad avere una postura scorretta mentre stanno seduti sulla propria scrivania.

Una sedia ergonomica prende in considerazione tutti i problemi legati alla postura. Ha tutte le caratteristiche necessarie, tra cui poggiatesta e schienale che supportano la postura da seduti. Inoltre, è possibile regolare l’altezza facendo si che i piedi siano appoggiati sul pavimento, le ginocchia con un angolo di 90 gradi al pavimento e parallelo ai fianchi. Queste correzioni aiutano automaticamente a migliorare la postura.

SONO PIU’ COMODE:

Le Sedie ergonomiche sono ogni giorno più comode grazie al loro sistema user-friendly. È possibile regolare tutte le funzioni individualmente in base alle proprie esigenze finché non si è totalmente a proprio agio.

RIDUCONO I RISCHI DI PROBLEMI AL COLLO:

Senza un supporto per il collo per un lungo periodo di tempo, seduti, si possono sviluppare rigidità al collo e alla spalla. Questo può anche portare a complicazioni come spondilosi cervicale ( processo degenerativo dei dischi intervertebrali, dei corpi vertebrali e dei tessuti adiacenti intervertebrali ).
Ciò è particolarmente una buona caratteristica per le persone che trascorrono più tempo al lavoro seduti.

RIDUCONO I RISCHI DEL MAL DI SCHIENA:

    Le Sedie ergonomiche sono dotate di uno schienale che supporta la curva naturale della colonna vertebrale. A differenza delle sedie tradizionali, le sedie ergonomiche sono progettate più alte per sostenere tutta la schiena.

    Alcune sono dotate di una funzione reclinabile che permette di riposare con un angolo maggiore di 90 gradi.

    RIDUCONO LA PRESSIONE SUI FIANCHI:

    Le sedie normali hanno una superficie dura. Così, quando ci si siede, il sedile esercita una pressione supplementare sul tuo regione dell’anca. Una sedia ergonomica ha una buona profondità di seduta (misura 2 a 4 pollici dalla parte posteriore delle ginocchia) che supporta i fianchi e glutei.

    FACILITANO IL LAVORO :

      La sedia ergonomica è regolabile per tutte le diverse attività che si possono svolgere sulla scrivania. Essa ha anche una funzione girevole che consente all’utente di spostarsi rapidamente senza doversi alzare dal sedile o senza la necessità di estendere e deformazione.

      Articoli collegati